Jaguar Land Rover è il primo produttore di automobili a testare i nuovi modelli con l’AIR Index – IT

Questo indice di valutazione delle emissioni su strada indipendente fornisce chiarezza al consumatore al momento dell’acquisto

  • L’indice di valutazione mostra a colpo d’occhio le emissioni su strada dei modelli offerti da Jaguar Land Rover.
  • Secondo l’AIR Index, i modelli diesel di Jaguar Land Rover testati sono tutti di categoria A.
  • Questo test delle emissioni indipendente fornisce agli acquirenti gli elementi necessari a compiere una scelta consapevole al momento dell’acquisto di un veicolo.
  • Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito dell’AIR Indexwww.airindex.com

Giovedì 7 marzo 2019, ore 00:01:  Jaguar Land Rover è diventato il primo produttore di automobili a sottoporre i nuovi modelli appartenenti al proprio catalogo Jaguar e Land Rover al test delle emissioni su strada indipendente, per la successiva valutazione con l’AIR Index: i risultati sono stati impressionanti.

L’AIR Index è stato creato per fornire agli acquirenti e ai decisori politici a livello comunale informazioni reali riguardanti le emissioni dei veicoli, da poter utilizzare al momento di compiere scelte d’acquisto o d’utilizzo. La scelta è ricaduta su un indice cromatico con cinque categorie dalla A alla E, che mostra la differenza tra i veicoli inquinanti e quelli ecologici.

La valutazione offerta dall’AIR Index pubblicata oggi rivela che i nuovi motori diesel in dotazione ai veicoli Jaguar e Land Rover testati con AIR (Allow Independent Road-testing, ovvero “permette test su strada indipendenti”) sono tra i modelli più ecologici per quanto riguarda le emissioni di NOx in vendita sul mercato europeo. Ogni valutazione dell’AIR Index si basa sul test di almeno due veicoli procurati indipendentemente, svolto su tre sessioni separate che prevedono almeno cinque viaggi da 10 km su strade asfaltate con a bordo la strumentazione di un sistema di monitoraggio delle emissioni portatile (PEMS). 

Tutti i modelli hanno ottenuto una valutazione estremamente positiva: gli è stata infatti assegnata la categoria A, la più pulita. Ecco una lista dettagliata che evidenzia la valutazione dell’AIR Index per ciascun modello della gamma Jaguar Land Rover:

Massimo Fedeli, co-fondatore e direttore delle operazioni di Air, ha affermato: “L’AIR Index fornisce informazioni riguardanti le emissioni reali dei veicoli, facili da capire già a un primo sguardo e ottenute tramite test indipendenti per aiutare i consumatori a confrontare diversi veicoli al momento di compiere la scelta d’acquisto. Jaguar Land Rover ci ha richiesto di testare diversi modelli della loro nuova gamma di veicoli diesel e i risultati dimostrano come i modelli di motori più recenti siano estremamente ecologici: tutti e quattro i veicoli rientrano nella categoria A dell’AIR Index, ovvero le loro emissioni di NOx sono le più basse per quanto riguarda la circolazione cittadina.

Uno degli aspetti fondamentali da considerare quando si analizzano questi risultati dell’AIR Index è che l’idea che si ha delle emissioni di alcune categorie di veicoli, come i SUV, può essere estremamente errata. Infatti, l’E-PACE di Jaguar e il Range Rover Evoque di Land Rover sono tra i modelli più ecologici disponibili sul mercato in qualsiasi categoria, non solo nel segmento dei SUV. L’esempio perfetto è il Land Rover Discovery, modello che produce emissioni di NOx 20 volte inferiori a quelle di una Renault Clio supermini diesel.

L’AIR Index è stato creato per offrire chiarezza tramite la pubblicazione di dati affidabili, facilmente accessibili e imparziali, essenziali affinché acquirenti e legislatori possano compiere scelte importanti che potranno avere un impatto rapido sul miglioramento della qualità dell’aria cittadina.”  

Rawdon Glover, AD di Jaguar Land Rover UK, ha commentato: “Negli ultimi anni abbiamo parlato molto spesso dei vantaggi della tecnologia diesel e sono felice di vedere informazioni semplici, chiare ed accurate, ma soprattutto pensate per i consumatori, riguardo alle emissioni, pubblicate da e disponibili sul sito dell’AIR Index.

Le prestazioni dei nostri veicoli nell’ambito dell’AIR Index riflettono l’investimento di Jaguar Land Rover nelle migliori tecnologie disponibili, nonché il duro lavoro e il talento dei nostri ingegneri. Alcuni risultati sono davvero degni di una menzione speciale, come la fantastica prestazione dei nuovi SUV Jaguar che smentisce il preconcetto per cui tutti gli SUV sono estremamente inquinamenti.

Questi test mettono in chiaro che non tutti i diesel sono uguali, e questo vale anche per quelli certificati Euro 6. Come è stato dimostrato, anche un SUV diesel può essere un veicolo estremamente ecologico.

Al giorno d’oggi il motore diesel trova sicuramente spazio nel panorama automobilistico attuale e sono certo che lAIR Index continuerà a fornire informazioni affidabili e imparziali, essenziali affinché gli acquirenti possano valutare tutte le opzioni per l’acquisto del proprio veicolo in maniera consapevole.”

FINE

Contatti

Email   PressOfficer@allowAIR.org

Telefono          +44 (0) 7815 863 968

Ulteriori informazioni sull’AIR Index: www.AIRindex.com

I veicoli valutati con l’AIR Index sono testati in conformità con la metodologia standard CWA 17379, a garanzia di risultati imparziali, paragonabili e utilizzabili come fondamento di un quadro legislativo per normative in merito a veicoli e automobili.

I test vengono svolti su almeno due veicoli diversi, procurati indipendentemente presso le case automobilistiche e dotati di dispositivi portatili per il monitoraggio di emissioni (PEMS), che tracciano la guida su strada in percorsi cittadini.  Affinché i risultati siano considerati validi e possa essere generata una valutazione con l’AIR Index, devono essere stati completati almeno cinque viaggi da 10 km in tre diverse sessioni da almeno due automobili uguali, in conformità con lo standard CEN. 

I risultati del test sono alla base dell’assegnazione del veicolo a una delle cinque categorie a colori della scala, dalla A alla E.

Il sito dell’AIR Index contiene più di 200 risultati dei primi test effettuati applicando la scala dalla A alla E, oltre a offrire un servizio che permette di controllare se altri veicoli, già entrati in circolazione, verrebbero ammessi o meno nelle 14 città tedesche dove il limite di emissioni di NOx è stato posto a 270 mg/km a seguito della misura federale per la limitazione delle emissioni.

Altre città europee stanno ora considerando un limite simile, per controllare gli accessi e ammettere solo i veicoli più ecologici. Gli acquirenti dovrebbero quindi valutare attentamente le implicazioni del valore residuo di un’automobile, assieme alle proprie necessità di spostamento, nel caso in cui tale automobile non potesse più accedere a città dove le emissioni sono regolamentate.

Chi siamo

AIR (Allow Independent Road-testing, ovvero “permette test su strada indipendenti”) è un gruppo indipendente di organizzazioni pubbliche e private che promuove la partecipazione volontaria a test di emissioni su strada indipendenti.

L’obiettivo principale del gruppo è quello di offrire il proprio contributo a una riduzione celere e economicamente conveniente delle emissioni dannose nelle aree cittadine, mantenendo al minimo le emissioni di CO2 dei veicoli in circolazione in tutto il mondo.

AIR vuole fornire ai cittadini, al settore automobilistico e alle autorità pubbliche gli strumenti per prendere decisioni consapevoli in merito alle modalità di trasporto utilizzate, promuovendo assoluta trasparenza sulle emissioni dei veicoli.

Ulteriori informazioni su AIR possono essere consultate presso il sito www.allowair.org


Download Jaguar Land Rover è il primo produttore di automobili a testare i nuovi modelli con l’AIR Index 07.03.19 below:

Download Press Release